Biochar Biochar

Pirolizzatore sperimentale batch

Un dispositivo per produrre biochar da matrici organiche diverse per pezzatura, umidità, ceneri.

Il Pirolizzatore batch, a tiraggio assistito, è essenzialmente un reattore coibentato a letto fisso in controcorrente: nel corso del processo termochimico, il syngas si diffonde verso l’alto in direzione opposta rispetto alla direzione di avanzamento del fronte di pirolisi, attraverso il quale viene progressivamente convertito in biochar il letto di biomassa predisposto all’interno del reattore; al di sotto del letto di char che viene così a formarsi si trova la zona di pirolisi. Il syngas, fuoriuscendo verso l’alto attraverso gli strati superiori di biochar, miscelandosi con aria di processo viene combusto con sviluppo del calore necessario a sostenere il processo.

Sul corpo del reattore sono installate una presa campione, utilizzabile per prelevare aliquote di syngas, e 3 termocoppie; queste ultime sono necessarie per l’acquisizione ed il monitoraggio delle temperature in diversi punti del sistema, in base alle quali è possibile regolare la portata volumetrica dell’aria di processo.

Chiudi il banner
Questo sito utilizza esclusivamente cookie analytics e tecnici.

Ai sensi del provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante della Protezione dei Dati Personali per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto il consenso degli utenti (art. 13 del Codice privacy).

Per maggiori informazioni consulta l'informativa estesa