Biogas - Digestione Anaerobica Biogas - Digestione Anaerobica

Studi di impianti aziendali

Possiamo studiare approfonditamente la tua situazione e le matrici a disposizione per formulare proposte di investimento su misura

RES, attraverso la vasta gamma di servizi e prodotti che propone, da sempre offre nuove possibilità di reddito e contemporaneamente soluzioni alle attuali problematiche ambientali ed energetiche. In particolare, la cooperativa è nata con l’obiettivo di studiare e progettare impianti di Digestione Anaerobica a scala reale soprattutto di taglia ridotta (fino a 99 kWe), per sostenere singole realtà aziendali o piccole comunità.

Diverse sono le imprese che si sono rivolte a RES per uno studio approfondito della propria realtà aziendale e numerosi sono stati i casi in cui la valutazione di fattibilità ha permesso di formulare una proposta tecnica per un impianto biogas customizzato. In questi casi, alcuni dei quali sono brevemente riportati di seguito, si è quindi proceduto con il dimensionamento dell'impianto per mezzo del software dedicato di simulazione realizzato da RES, e si è svolta un'analisi economico-finanziaria dell'investimento necessario:

  • impianto biogas per la depurazione dei reflui di un caseificio in Provincia di Forlì-Cesena (2009)
  • impianto biogas per il trattamento di deiezioni bovine e scarti agricoli in Provincia di Ravenna (180 kWe - 2009)
  • impianto biogas per il trattamento di fanghi di depurazione disidratati e FORSU in Provicnia di Ravenna (75 kWe - 2009)
  • impianto biogas alimentato a deiezioni bovine e biomasse dedicate in Provincia di Teramo (100 kWe - 2010)
  • impianto biogas alimentato a deiezioni bovine e biomasse dedicate e di scarto in Provincia di Parma (60 kWe - 2010)
  • impianto biogas per il trattamento di reflui di industria olearia e vinicola in Provincia di Agrigento (50 kWe - 2010)
  • impianto biogas alimentato a reflui suinicoli e scarti agricoli in Provincia di Modena (180 kWe - 2011)
  • impianto biogas per il trattamento di lettiere esauste da coltivazione di funghi in Provincia di Bologna (100 kWe - 2011)
  • impianto biogas alimentato a liquami e letami bovini e siero di latte in Provincia di Parma (75 kWe - 2012).
Chiudi il banner
Questo sito utilizza esclusivamente cookie analytics e tecnici.

Ai sensi del provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante della Protezione dei Dati Personali per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto il consenso degli utenti (art. 13 del Codice privacy).

Per maggiori informazioni consulta l'informativa estesa