Biogas - Digestione Anaerobica Biogas - Digestione Anaerobica

Ispessitori anaerobici realizzati per Caviro

Committente: Caviro S. Coop. a r.l. Faenza - RA.

RES ha realizzato per l’azienda Caviro di Faenza degli Ispessitori per il trattamento di fanghi da impiegarsi come inoculi nei test batch di biometanazione condotti presso i laboratori dello stesso committente.
Si tratta di due reattori caratterizzati da un volume utile rispettivamente pari a 100 e 50 litri: nel reattore da 100 litri avviene la prima separazione per decantazione ed il degasaggio dei fanghi (costituiti da digestato anaerobico), dopodiché il materiale ispessito viene prelevato ed inserito nel secondo reattore da 50 litri, nel quale avviene il finissaggio; quest’ultimo reattore è dotato di un supporto amovibile che permette di installare un mixer per effettuare l’omogeneizzazione dell’inoculo prima del prelievo.
Entrambi gli Ispessitori, dotati di sensori di temperatura e pressione e di valvola di sovrappressione, sono equipaggiati con automazione per:

  • la termostatazione
  • l’acquisizione dei dati di processo (temperatura e pressione)
  • la visualizzazione e l’impostazione su monitor LCD dei parametri di sistema
  • il flussaggio temporizzato con gas inerte della valvola di sovrappressione, finalizzato a mantenere funzionale tale valvola

Il monitoraggio dei due reattori può essere svolto anche attraverso l’interfaccia web del Fermentatore di Laboratorio, sempre fornito da   RES, con il quale gli ispessitori sono connessi tramite comunicazione Wireless: in questo modo è possibile controllare e gestire il sistema anche in remoto tramite protocolli http ed ftp.

La fornitura comprende una pompa volumetrica dedicata per il prelievo e la movimentazione dei fanghi durante le fasi di trattamento.

Chiudi il banner
Questo sito utilizza esclusivamente cookie analytics e tecnici.

Ai sensi del provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante della Protezione dei Dati Personali per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto il consenso degli utenti (art. 13 del Codice privacy).

Per maggiori informazioni consulta l'informativa estesa