Progettazione energetica Progettazione energetica

Nuova abitazione agricola - pompa di calore e VMC

Edificio a "energia quasi zero" 

Il progetto riguarda un edificio a “energia quasi zero”, abitazione rurale di nuova realizzazione in provincia di Ravenna, altamente performante dal punto di vista dell’isolamento termoacustico. Per raggiungere gli standard prestazionali prefissati, fin dalle prime fasi di progettazione è apparso evidente come si dovessero ricercare, oltre ad un adeguato isolamento termico, soluzioni in grado di ridurre i carichi termici estivi ed il loro assorbimento.

Significativo l'utilizzo, al fine di contrastare il flusso termico estivo prima del suo ingresso nel pacchetto di copertura, di un rivestimento superficiale formato da una membrana  ad alto SRI (Solar Reflectance Index), in grado di ridurre la temperatura superficiale, mantenendola fino a 30°C inferiore rispetto alle coperture convenzionali, generando quindi un tetto freddo.

Sia per il tetto piano che per quello a falda, l’utilizzo di “cool materials” ha permesso di aumentare la resa delle coperture in regime estivo. Le scelte descritte, assieme agli altri accorgimenti progettuali permettono di ottenere un edificio particolarmente performante dal punto di vista termico, aumentando il comfort ed il benessere degli abitanti riducendo il condizionamento estivo

La progettazione tecnica degli impianti ha previsto un sistema ibrido pompa di calore-caldaia a condensazione ad alta efficienza integrata da un sistema di collettori solari per la produzione di acs, il tutto abbinato a un sistema a pannelli radianti e a un impianto di ventilazione meccanica controllata con recupero di calore.

Progetto sviluppato in collaborazione con Arch. Ottavia Sarti di Teprin Associati – www.teprin.com

Collaborazioni

Teprin Associati
Chiudi il banner
Questo sito utilizza esclusivamente cookie analytics e tecnici.

Ai sensi del provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante della Protezione dei Dati Personali per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto il consenso degli utenti (art. 13 del Codice privacy).

Per maggiori informazioni consulta l'informativa estesa