Zonizzazione acustica

Suddivisione del territorio urbanizzato in aree acustiche omogenee; a ciascuna area, definita in relazione alla sua destinazione d'uso, viene associata una delle 6 classi definite dal DPCM 14/11/1997:

  • Classe I - aree particolarmente protette
  • Classe II - aree prevalentemente residenziali
  • Classe III - aree di tipo misto
  • Classe IV - aree di intensa attività umana
  • Classe V - aree prevalentemente industriali
  • Classe VI - aree esclusivamente industriali


A ciascuna classe sono assegnati i valori limite per entrambi i tempi di riferimento (diurno e notturno).

Chiudi il banner
Questo sito utilizza esclusivamente cookie analytics e tecnici.

Ai sensi del provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante della Protezione dei Dati Personali per l'installazione dei cookie tecnici non รจ richiesto il consenso degli utenti (art. 13 del Codice privacy).

Per maggiori informazioni consulta l'informativa estesa